Traghetto urta banchina, esposto Pili

Il deputato uscente di Unidos, Mauro Pili, annuncia l'invio di un esposto alle Procure competenti su quello che definisce "il disastro Tirrenia". Il parlamentare sardo segnala non solo l'urto in banchina a Genova della nave Sherdan ma anche altri due incidenti che sarebbero avvenuti tutti oggi: "fuori uso nel pomeriggio per una avaria la nave Moby Corse sulla rotta Civitavecchia-Cagliari, che non parte lasciando a terra passeggeri e mezzi - denuncia Pili - Infine la Moby Tommy, destinata a sostituire una delle navi, anche questa fuori uso per una avaria, si dice, alle caldaie". "Un vero e proprio spettacolo indegno che avevo pronosticato con largo anticipo visto che in Sardegna si continua a mandare i ferri vecchi della navigazione - sottolinea il deputato uscente - Tutto questo nonostante una convenzione che costa allo Stato 73 milioni di euro. Una montagna di soldi per lasciare la Sardegna senza collegamenti e senza navi. Si tratta di una situazione non più sostenibile per la quale domani mattina presenterò un esposto alle Procure competenti considerate le perenni violazioni della convenzione e sopratutto il mancato intervento degli organi di vigilanza sia dello Stato che della Regione". (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Cagliari Calcio
  3. Sardegna News
  4. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villa San Pietro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...